SAI: nuove modalità di accesso e di funzionamento (FAQ)

News

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.284 del 04-12-2019 il decreto ministeriale del 18 novembre 2019 “Modalità di accesso degli enti locali ai finanziamenti del Fondo nazionale per le politiche ed i servizi dell’asilo e di funzionamento del Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per i minori stranieri non accompagnati (Siproimi)”.

Il decreto disciplina le procedure degli enti locali per la presentazione delle nuove richieste di contributo per un primo ingresso nel Sistema di Protezione e delle domande di prosecuzione per i servizi di accoglienza già in essere.
Il decreto contiene anche le disposizioni relative alla gestione delle attività Siproimi, con lo specifico delle linee guida dei servizi, che da sempre ne costituiscono il tratto distintivo.

Il decreto è consultabile alla pagina https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/12/04/19A07582/sg

Le nuove domande di finanziamento (art. 7 delle Linee guida allegate al DM 18-11-2019) e le domande di prosecuzione (art. 8 delle Linee guida allegate al DM 18-11-2019)   devono essere presentate mediante una procedura informatizzata sulla piattaforma ministeriale https://fnasilo.dlci.interno.it/sprar/ utilizzando l’apposita modulistica.

Le domande di ampliamento devono essere presentate fuori sistema.

DOMANDA DI PROSECUZIONE PROGETTI IN SCADENZA IL 31/12/2022 
scadenza 20 luglio 2022, ore 18

In data 17 giugno 2022, il Ministero dell'Interno ha pubblicato sulla piattaforma 
FNAsilo comunicazione per la prosecuzione dei progetti SAI in scadenza 
il 31.12.2022

Gli enti titolari di progetti di seconda accoglienza per categoria Ordinari, 
per MSNA (Minori Stranieri Non Accompagna-ti) e per DM-DS (Disagio mentale - 
Assistenza sanitaria specialistica e prolungata), in scadenza il 31.12.2022, 
possono presentare domanda di prosecuzione per il triennio 
01.01.2023 - 31.12.2025, per la stessa categoria, ai sensi del combinato disposto 
di cui all'art. 8 del D.M. 18.11.2019 e dell'art. 8 dell'Ocdpc 872 
del 4 marzo 2022, a valere sul Fondo Nazionale per le politiche e i servizi 
dell’asilo, con le modalità di cui all’art. 6 comma 2 delle linee guida allegate al citato D.M.   

Le richieste dovranno essere presentate dalle ore 12.00 del 20 giugno 
fino alle ore 18.00 del 20 luglio 2022 esclusivamente sulla piattaforma 
ministeriale https://fnasilo.dlci.interno.it/, compilando on-line un format 
e un piano finanziario, disponibili qui in calce e sul sito della Rete alla pagina SAI, con la sola finalità della consultazione.  

Si informa, infine, che dalla home page della suddetta piattaforma è possibile 
richiedere "Assistenza Help Desk" per le questioni di carattere informatico, 
che possono essere gestite esclusivamente dal servizio di assistenza del Ministero dell'Interno.  

Per esigenze di confronto sugli aspetti di carattere contenutistico 
e amministrativo, è sempre possibile scrivere 
alla mail (accesso.sai@cittalia.it).  

FAC SIMILE Domanda di prosecuzione

Fac Simile - Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza Minori stranieri non accompagnati

Fac Simile - Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza DM-DS

Fac Simile - Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza ordinaria


NUOVA DOMANDA DI FINANZIAMENTO PER ACCOGLIENZA ORDINARIA - 
scaduto il 12 maggio 2022, ore 18.00

In data 25 marzo 2022, il Ministero dell'Interno ha pubblicato un avviso per la 
presentazione di nuove domande di finanziamento per progetti SAI, tipologia 
“accoglienza ordinaria”, per 1.000 posti da destinare a nuclei familiari, anche 
monoparentali, che saranno finanziati a valere sul Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell’Asilo, nei limiti delle risorse disponibili. 

Le domande dovranno essere presentate dalle ore 09.00 di lunedì 28 marzo 2022, fino a entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 12 maggio 2022, utilizzando la 
piattaforma FNAsilo, all’indirizzo https://fnasilo.dlci.interno.it.

Il testo della comunicazione è consultabile alla 
pagina web del Ministero dell'Interno.

FAC SIMILE Domanda di finanziamento ORDINARI
FAQ Domanda di finanziamento Avviso ministeriale 25.3.2022
DOMANDA DI AMPLIAMENTO POSTI TIPOLOGIA ORDINARIA - scaduto il 19 aprile 2022, 
ore 18.00

In data 16 marzo 2022, il Ministero dell'Interno ha pubblicato una comunicazione al fine di potenziare la rete del SAI attraverso il finanziamento di 3530 posti in 
ampliamento da destinare all'accoglienza di nuclei familiari (anche monoparentali).

Gli enti locali titolari di progetti SAI - tipologia ORDINARI, finanziati col Fondo Nazionale per   le politiche e i servizi dell’asilo, possono presentare richiesta 
di ampliamento, con le modalità di cui all’art. 9 delle linee guida allegate 
al DM 18.11.2019.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 18.00 del 19 aprile 2022, 
utilizzando l'apposito modulo (All. A), disponibile anche nella piattaforma 
FNAsilo, che dovrà essere inoltrato alla Direzione Centrale dei  Servizi Civili per l’Immigrazione e l’Asilo del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, 
esclusivamente all'indirizzo PEC ampliamentosai@pecdlci.interno.it, inserendo 
in oggetto: "Ampliamento posti categoria ORDINARI".

Il testo della comunicazione è consultabile alla 
pagina web del Ministro dell'Interno.

All. A) Format Domanda di ampliamento ORDINARI

FAQ Ampliamento - Prima Parte - Presentazione della domanda di ampliamento

FAQ Ampliamento - Seconda Parte - Procedure di affidamento dei servizi

FAQ Ampliamento - Terza Parte - Deroghe ODCPC n. 872/2022 e n. 881/2022

 

I documenti che seguono sono relativi sia alla nuova domanda di finanziamento, sia alla domanda di prosecuzione

I nuovi form del Piano Finanziario Preventivo (PFP) Siproimi – Disposizioni operative

FAC SIMILE Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza Minori stranieri non accompagnati

FAC SIMILE Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza DM-DS

FAC SIMILE Piano finanziario preventivo, progetti per Accoglienza ordinaria

 

Si segnala altresi che è  possibile consultare e scaricare il Vademecum affidamento servizi sociali – www.anci.it  realizzato nell’ambito  del progetto “Co-Progetta – Un’amministrazione condivisa” dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e Anci, avvalendosi della collaborazione delle Fondazioni Cittalia e Ifel, e finanziato dal Pon Inclusione 2014-2020 (Azioni di sistema a sostegno dell’obiettivo specifico 9.7 “Rafforzamento dell’economia sociale”) con risorse del Fondo Sociale Europeo.

SERVIZIO DI HELP DESK RISERVATO AGLI ENTI LOCALI

accesso.sai@cittalia.it

Condividi